belvedere marittimo

Tentano rapina in banca con una sega circolare

Due uomini col volto coperto da caschi integrali hanno tentato di sfondare la porta della Banca Carime con una sega circolare, senza riuscirci. Sulle loro tracce i Carabinieri

Banca rapinata davanti a centinaia di testimoni

Hanno tentato di rapinare una banca utilizzando una sega circolare per forzare la porta blindata, che però ha resistito, e sono stati costretti alla fuga. E' accaduto a Belvedere Marittimo, nel cosentino. Due uomini, con il volto coperto da caschi integrali, hanno cercato di forzare la porta d'ingresso dell'agenzia di Banca Carime. I due, dopo essersi avvicinati all'ingresso della banca, hanno azionato l'attrezzo da lavoro. Il personale all'interno dei locali, resosi conto di quanto stava accadendo, dopo avere accompagnato in un locale più riparato i due clienti che si trovavano all'interno, ha immediatamente allertato i carabinieri. I due rapinatori, probabilmente a causa del troppo tempo necessario a frantumare i vetri blindati, si sono dati alla fuga lasciando la sega circolare all'ingresso della banca e facendo perdere le loro tracce. Sul posto sono intervenuti i carabinieri di Belvedere e della Compagnia di Scalea, che hanno avviato le indagini.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi