Nel Cosentino

Bisignano, panico per un'abitazione in fiamme

Bisignano, panico per un'abitazione in fiamme

Foto d'archivio

Ieri un incendio ha compromesso un’abitazione del centro, per fortuna senza provocare danni alle persone. L’episodio si è verificato in via Moccone, sulla strada a senso unico che permette l’uscita dalla città, ad un centinaio di metri dal viale Roma. Per cause ancora in corso di accertamento (l’ipotesi più accreditata è quella di un corto circuito) l’abitazione è stata avvolta dalle fiamme. In casa non c’era la signora che abitualmente vi risiede, ospite da qualche giorno della figlia. C’era, invece, il figlio dell’anziana che nemmeno si è accordo di quanto accaduto. Attirato dalle grida dei vicini è prontamente uscito. In attesa dell’arrivo dei soccorritori, prontamente allertati, sono stati gli stessi abitanti della zona a darsi da fare per domare le fiamme. Poco dopo è giunta sul posto l’autobotte del Comune in dotazione alla locale sezione di protezione civile. Quindi i Vigili del fuoco, i Carabinieri e la Polizia municipale. Sulla provinciale il traffico è rimasto bloccato per diverso tempo, allo scopo di permettere ai vigili di spegnere le fiamme. Dopo avere ispezionato l’interno, l’abitazione è stata dichiarata inagibile. Per fortuna solo tanta paura e danni alla struttura.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi