arresto a scalea

Aveva soldi falsi e rubava energia

Un commerciante, titolare di un negozio di ortofrutta, è stato arrestato e posto ai domiciliari dai carabinieri di Santa Maria del Cedro per furto aggravato di energia elettrica e possesso di monete falsificate

Aveva soldi falsi e rubava energia

Un commerciante, titolare di un negozio di ortofrutta, è stato arrestato e posto ai domiciliari dai carabinieri di Santa Maria del Cedro per furto aggravato di energia elettrica e possesso di monete falsificate. L'indagine è iniziata dopo la segnalazione di alcuni negozianti di Santa Maria del Cedro che hanno trovato banconote false nei loro incassi. I carabinieri sono così risaliti al commerciante nella cui abitazione hanno trovato numerose banconote false da 50 euro. Inoltre, i militari, perquisendo il suo negozio, hanno accertato che era stato realizzato un allaccio abusivo alla rete elettrica centrale. (ANSA)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi