Plataci

Sorpresi a cacciare
nel Parco Pollino

Due persone fermate dagli agenti del Corpo forestale dello Stato che hanno sequestrato loro fucili e selvaggina

Sorpresi a cacciare nel Parco Pollino

Erano intenti a praticare l'attività venatoria in zona protetta e avevano abbattuto alcune beccacce. Due persone sono state sorprese nell'area del Parco del Pollino, a Plataci, dagli agenti del Corpo forestale dello Stato che hanno sequestrato loro fucili e selvaggina. I due, a bordo di un'auto e muniti dei fucili, si sono inoltrati nel bosco in una zona nota per la migrazione dei volatili. Con una telecamera avevano anche ripreso le attività di ferma e cerca dei loro cani.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi