Cosenza

Esplode bomba artigianale, ferito 21enne

Violenta deflagrazione ieri pomeriggio in centro storico. Il giovane forse stava preparando un ordigno rudimentaleLe sue condizioni sono serie ma non corre pericolo di vita

Esplode bomba artigianale, ferito 21enne

È vivo per miracolo il giovane investito nel pomeriggio di ieri da una violenta esplosione. L’episodio s’è verificato intorno alle 16 nel rione Santa Lucia, tra i vicoli del centro storico bruzio, dove il ventunenne M.C. stava molto probabilmente armeggiando con qualche ordigno rudimentale. All’improvviso, per cause che sono in corso d’accertamento, il ragazzo già noto alle forze dell’ordine (conosciuto anche per l’insana passione delle bombe artigianali che stava per costargli la vita) è stato centrato in pieno dallo scoppio. Una deflagrazione talmente potente da infrangere i vetri delle finestre nelle vicinanze. I primi ad accorgersi di quanto avvenuto sono stati i vigili del fuoco, in quel momento alle prese con la caduta di qualche calcinaccio da un cornicione di corso Telesio. I pompieri sono così corsi verso la vicina traversa Santa Lucia, trovando quel giovane esanime e ricoperto di sangue sul volto.

L'approfondimento nell'edizione in edicola della Gazzetta del Sud

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi