Diamante

Ferito con colpo d'arma da fuoco, due fermi

Il trentatreenne fu ferito nei bagni del locale con un colpo d'arma da fuoco.

carabinieri

Due giovani, A.N., di 23 anni, di Cosenza, e M.D., 21 anni, di Belvedere Marittimo, sono stati fermati dai carabinieri per il tentato omicidio di un trentatreenne compiuto il 25 ottobre scorso in un locale di Diamante. Dopo il ferimento i due erano fuggiti ma i carabinieri li hanno rintracciati a Diamante e li hanno fermati. All'origine del tentato omicidio ci sarebbe un litigio per futili motivi. Il trentatreenne fu ferito nei bagni del locale con un colpo d'arma da fuoco. (a.a.)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi