Cosenza

Cambia la mappa degli istituti scolastici

Approvato dalla Provincia il Piano di dimensionamento. Si prospettano disagi per studenti e docenti. I sindacati bocciano senza appello il discusso Piano varato ieri.

Cambia la mappa degli istituti scolastici

Il Consiglio Provinciale ha deliberato all’unanimità l’adozione del Piano di dimensionamento Scolastico 2016-2017, che rappresenta l’atto di programmazione della rete scolastica e dell’offerta formativa su tutto il territorio in relazione alle scuole di competenza dell’ente e sulla base degli indirizzi regionali. In apertura dei lavori, il presidente Mario Occhiuto ha evidenziato che la proposta di piano da presentare alla Regione Calabria per l’approvazione è stata redatta nel rispetto delle identità territoriali, prendendo in considerazione le richieste pervenute nei limiti dei criteri di equità e giustizia indicati dalle norme nazionali. Il documento è stato redatto dando priorità a quegli Istituti che per numero di iscritti risultavano sottodimensionati e perdenti l’autonomia scolastica. I parametri numerici previsti dalla normativa fissano a 300 iscritti per i Comuni montani e a 500 per quelli non montani il limite al di sotto del quale si perde l’autonomia.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi