Cosenza

Fermi per droga, indagato torna in libertà

A tornare libero è stato Francesco Porco, per il quale, già in sede di convalida, il gip di Cosenza aveva disposto i domiciliari, escludendo il reato associativo.

Fermi per droga, indagato torna in libertà

Foto d'archivio

E' stato rimesso in libertà uno degli indagati dell'operazione Apocalisse che, il 12 novembre scorso, aveva portato al fermo di 19 persone, per 18 delle quali è stato emessa un'ordinanza di custodia cautelare eseguita ieri dai carabinieri del Comando provinciale di Cosenza insieme ad altri quattro nuovi provvedimenti restrittivi. A tornare libero è stato Francesco Porco, per il quale, già in sede di convalida, il gip di Cosenza aveva disposto i domiciliari, escludendo il reato associativo. I 22 per i quali sono stati emessi i provvedimenti sono ritenuti affiliati alla cosca dei Perna e sono accusati, a vario titolo, di avere gestito un vasto traffico di stupefacenti articolato su una fitta rete di spaccio in grado di rifornire le "piazze" cosentine e del suo hinterland. (A.A.)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi