Mangone

Picchia compagna
nella giornata
contro la violenza

Intervento dei carabinieri, sfociato nell'arresto di un cittadino romeno. Fondamentale la denuncia della donna

Prende compagnaa bastonate

Nel giorno contro la violenza sulle donne, ha minacciato e picchiato la convivente, anche con un bastone. Violenze che andavano avanti da tempo e che ieri sono culminate in pugni e calci che hanno provocato alla donna una ferita alla testa giudicata guaribile in 30 giorni. La donna, però, ha trovato il coraggio di denunciare e così, i carabinieri della Compagnia di Rogliano hanno arrestato, a Mangone, Ionel Popa, 42 anni, romeno, per maltrattamenti, lesioni e minacce. (A.A.).

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi