Cassano allo Ionio

Braccianti agricoli
scoperti dalla Gdf

Cinquantatré assunti in maniera fasulla da un imprenditore denunciato per truffa

Braccianti agricoliscoperti dalla Gdf

La Guardia di finanza di Cosenza ha denunciato un imprenditore agricolo di 33 anni di Cassano allo Ionio accusato di truffa ai danni dell'Inps. Attraverso falsi documenti ha denunciato la falsa assunzione di 53 braccianti agricoli i quali hanno percepito dal'Inps illegalmente oltre 80 mila euro. Durante la truffa sono dichiarate 3.800 giornate lavorative. Le indagini della Guardia di finanza sono state dirette dalla Procura della Repubblica di Castrovillari. 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi