SLITTA L'APPELLO

Padre Fedele
"Resto fiducioso
nella giustizia"

Lo ha detto l'ex frate condannato a nove anni e tre mesi di reclusione per violenza sessuale su una suora, lasciando il Palazzo di giustizia di Catanzaro dove avrebbe dovuto iniziare il processo d'appello

Padre Fedele
"Resto fiducioso nella giustizia". Lo ha detto padre Fedele Bisceglia, l'ex frate condannato a nove anni e tre mesi di reclusione per violenza sessuale su una suora, lasciando il Palazzo di giustizia di Catanzaro dove avrebbe dovuto iniziare il processo d'appello. L'udienza è stata rinviata al 18 ottobre per un difetto di notifica ad uno dei legali dell'altro imputato, Antonio Gaudio condannato a sei anni e tre mesi. Padre Fedele continua a fare il missionario in Africa. (ANSA)

 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi