crosia ( CS )

Incensurato arrestato per favoreggiamento tentato omicidio

Nel mirino dei carabinieri è finito Fabio Caruso, 35 anni, incensurato, di Mirto-Crosia. L'uomo, interrogato dai carabinieri in seguito al tentato omicidio di un uomo anche lui di Mirto-Crosia avvenuto lo scorso 12 maggio fornì un alibi ai due fratelli Caruso responsabili del fatto criminoso dichiarando il falso

crosia

Crosia

Ha fornito un alibi dichiarando il falso nella vicenda di un tentato omicidio ed è stato colpito da ordinanza di custodia cautelare dei domiciliari. Nel mirino dei carabinieri è finito Fabio Caruso, 35 anni, incensurato, di Mirto-Crosia. L'uomo, interrogato dai carabinieri in seguito al tentato omicidio di A. M., 37 anni anche lui di Mirto-Crosia avvenuto lo scorso 12 maggio fornì un alibi ai due fratelli Caruso responsabili del fatto criminoso dichiarando il falso. Caruso, che non è legato a rapporti di parentela con i responsabili del tentato omicidio, è stato trasferito nella propria abitazione dove resterà in regime di arresti domiciliari in attesa di giudizio. (ANSA).

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi