Controllo del territorio

Vertice in prefettura
aggiornato il Piano

Il comitato per l'ordine e la sicurezza convocato dal prefetto Cannizzaro ha disposto il potenziamento dei controlli su Cosenza e Rende.

Vertice in prefettura
aggiornato il Piano

Aggiornato il piano  coordinato di controllo del territorio per Cosenza e Rende. Le nuove misure di potenziamento e rimodulazione dei servizi sono stati decisi nel corso della riunione del comitato per l’ordine e la sicurezza presieduto dal prefetto Raffaele Cannizzaro  presenti i vertici delle forze dell’ordine, della polizia provinciale e di quelle municipali. Dopo una analisi approfondita dello stato della sicurezza pubblica anche alla luce dei recenti fatti di cronaca è stata stabilita una massiccia intensificazione della presenza sul territorio delle pattuglie. Alle tre aree già presenti nel piano, relative alla città capoluogo che vedono l’impiego di due volanti della polizia e una unità radiomobile dei carabinieri, è stato aggiunto il quadrante di Rende. I servizi sono  affidati a polizia e carabinieri che si alternano giornalmente e che sono coadiuvati dagli uomini delle fiamme gialle, del corpo forestale, della polizia penitenziaria  della polizia provinciale e delle due polizie municipali, chiamate soprattutto  il controllo della viabilità nei pressi di scuole, centri commerciali, mercati. I vigili urbani dovranno assicurare la copertura di un turno notturno, soprattutto per la rilevazione degli incidenti,  nel fine settimana, l’altro turno è affidato alla polizia provinciale che si muoverà sia su Cosenza che su Rende. Inoltre, i servizi saranno integrati  dall’attività dei carabinieri e dei poliziotti di quartiere. La compagnia carabinieri di rende garantirà la copertura del servizio notturno dalle 20.00 alle 8.00 estesa alla rilevazione di eventuali incidenti stradali, mentre durante il giorno tale servizio è affidato alla polizia municipale. Un corposo e significativo intervento per assicurare più efficienza, più presenza, più tempestività, ma anche per rassicurare i cittadini.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi