CONSIGLIO COMUNALE

De Leo subentra a Greco

Con l'elezione all'Ars dell'ex ormai ex consigliere subentra il primo dei non eletti della lista "Genovese Sindaco"

Maurizio De Leo

Aveva un "tifoso" in più Marcello Greco nella corsa all'Ars: Maurizio De Leo. Il consigliere comunale, eletto all'Assemblea regionale siciliana per la lista Presidente Crocetta, optando per Palazzo dei Normanni, dovrà lasciare lo scranno di Palazzo Zanca. A subentrargli in Consiglio comunale sarà il primo dei non eletti della lista Partito Democratico Genovese Sindaco, proprio Maurizio De Leo, che alle amministrative del 2008 ottenne 792 voti.

De Leo, 48 anni, dipendente della Breda costruzioni ferroviarie, stabilimento di Reggio Calabria, era stato consigliere della VI circoscrizione dal 2003 al 2008, eletto nelle liste del Pd. De Leo ha anche un passato calcistico, avendo militato per quasi venti anni in serie D.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400