Palazzo Zanca

Civica benemerenza
al Prefetto Alecci

Consegnata stamani dal commissario straordinario Luigi Croce alla presenza del presidente del consiglio comunale e del segretario generale.

alecci da croce

Il commissario di palazzo Zanca Luigi Croce ha ricevuto stamani il prefetto Alecci che tra pochi giorni lascerà Messina per trasferirsi a L’Aquila. Consegnato al rappresentante di governo un attestato di Civica benemerenza. “Lascerò la città soddisfatto di quello che ho fatto e sono certo che Messina, con l'impegno di chi vuole bene a questo territorio, saprà superare il non facile momento congiunturale”. Queste le parole del prefetto Alecci durante l’incontro al quale hanno partecipato anche il presidente del consiglio comunale, Giuseppe Previti, il segretario generale del Comune, Santi Alligo. L'attestato di civica benemerenza, deliberato  con i poteri della giunta, – si legge nella motivazione – è “un segno di riconoscenza per la meritoria attività, apprezzata da tutta la comunità cittadina” e per “riconosciute alte doti, umane e professionali, per la disponibilità ad affrontare le varie vertenze occupazionali e per l'impegno costantemente profuso, a vari livelli, per la soluzione dei vari problemi della comunità messinese”.   

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi

Arrestato carabiniere per droga

Arrestato carabiniere per droga

di Rosario Pasciuto