PALLANUOTO A/1 F

Esordio con sconfitta
per la Wp Messina

La squadra di Claudia Vinciguerra è stata battuta 14-8 dal Firenze. Il "sette" peloritano in partita fino a metà gara.

Valentina Sabatini

Il portiere della WP Messina, Valentina Sabatini

Comincia con una sconfitta il cammino della Waterpolo Despar Messina nel massimo campionato femminile di pallanuoto. La squadra di Claudia Vinciguerra è stata battuta per 14-8 a Prato dal Firenze, una delle favorite per la vittoria finale del torneo. Gara sostanzialmente in equilibrio fino all’intervallo lungo chiuso dalle peloritane sotto di due gol. Le padrone di casa hanno preso il largo nel terzo parziale infilando un break di 4 reti, con Colaiocco (doppietta), Giachi  e Masi,  che, praticamente ha annullato qualsiasi possibilità di rimonta. In precedenza era stata la Toth, nel primo parziale, a fare la differenza, approfittando di un approccio troppo soft delle messinesi. Quattro i centri della magiara,  bilanciati, in qualche modo, dalle marcature di Begin e Abbate ( 4-2 ), due delle top player ingaggiate in questa stagione dal sodalizio giallorosso. Nel secondo quarto, invece, la Waterpolo Despar Messina è rientrata in partita con Gitto, Bujka e Murè,  ma quasi allo scadere della frazione ha incassato la rete di Giachi chiudendo in svantaggio di due lunghezze (7-5). Come detto, terzo tempo decisivo con le messinesi costrette ad incassare il colpo del k.o. sferrato dal “sette” di Sellaroli. Parziale chiuso sul 11-6 per le toscane in totale controllo del match. L’ultima frazione non cambiava la sostanza delle cose con la tripletta di Lapi ad aumentare le distanze. La sconfitta è un campanello d’allarme ma anche un indicatore importante sullo stato di salute generale della squadra.  La Waterpolo Despar Messina, se vorrà accorciare il gap dalle big del torneo, dovrà ancora lavorare tanto. Il tempo non manca di certo perché l’appuntamento importante sarà, alla resa dei conti, quello dei play-off di maggio. Tra sette giorni si torna in vasca. Le peloritane giocheranno alla piscina Cappuccini contro il Padova, altra formazione ben quotata e vincitrice all’esordio contro l’Ortigia Siracusa. Serve un segnale forte per dimenticare al più presto questa sconfitta.

TABELLINO

NGM FIRENZE- DESPAR MESSINA NGM: 14-8   ( 4-2, 3-3, 4-1,3-2 )

NGM FIRENZE Gigli, Masi 2, Ferrini, Colaiocco 2, Schifter, Repetto, Bartolini, Bosco, Lapi 3, Olimpi, Giachi 2, Toth 5, D’Amico. All. Sellaroli

WATERPOLO DESPAR MESSINA: Sabatini, Abbate 1, Gitto 1, Begin 1, Murè 1, Arangio, Verde 1, D'Agata, Tagliaferri 1, Bujka 2, Ayale, Palmieri, Pitino. All. Vinciguerra.

Arbitri: Arnaldo Petronilli e Stefano Riccitelli di Roma.

Note. Sup. numeriche 3/5 Firenze, 5/12 WP Despar Messina. Sabatini ha parato un rigore a Bartolini nel IV tempo.

Questi gli altri risultati  della prima giornata di A/1 F:

Bogliasco-Imperia 9-9,Bologna-Orizzonte Ct 9-16,Padova-Ortigia Sr 13-11 e Rapallo-Roma 12-7.

 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi