Cultura

"Lezioni di indisciplina",
prove generali

In attesa della performance del 30 ottobre al Rendano, le prove per strada. Protagonista un asinello.

Lezioni di indisciplina a Cosenza

Le prove di "Lezioni di Indisciplina"

Un assaggio divertente e coinvolgente  di quelle che saranno le “Lezioni di Indisciplina”, la performance teatrale che il 30 novembre andrà in scena al Teatro Rendano di Cosenza, quello che hanno vissuto i cosentini in un centro storico affollato di curiosi e cultori dell’eccentricità, ma anche dell’essere alternativi. Prove generali per strada. Tra i protagonisti tanti  artisti e numerose  personalità di spicco del mondo della cultura, e poi un  asino che sembrava perfettamente a suo agio tra le luci e i suoni della città. L'asino come metafora dell’apatia intellettuale, dell’impoverimento culturale e politico e di tanti atteggiamenti omologati che appiattiscono il senso critico e l’evoluzione, soprattutto nelle nuove generazioni. “Lezioni di indisciplina” appuntamento decisamente controcorrente e sopra le righe pensata dall’economista Pierangelo Dacrema è tornata a Cosenza dopo 10 anni, dopo essere stata ospitata in tante città, tra cui Milano. “Siamo tornati a Cosenza per festeggiare i 10 anni. Ci sembrava giusto”.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi