Lavoro

Sorveglianti idraulici
sit-in oggi a Cosenza

La disperazione dei lavoratori da tre mesi senza stipendio e con contratto part-time. Chiesto l'intervento della Regione.

foto gazzetta del sud

Sit-in questa mattina dei centoventi sorveglianti idraulici della provincia di Cosenza. La manifestazione di protesta davanti la sede dell'Afor. I lavoratori che non percepiscono lo stipendio da tre mesi, chiedono il pagamento delle spettanze arretrate. Sono circa trecento in tutta la Calabria. Si tratta di personale assunto part -time. La loro attività si concentra in tre giorni settimanali. I sorveglianti idraulici svolgono attività di prevenzione sul territorio. In altre regioni - fanno sapere-il loro è un servizio h24. Alla giunta regionale rivolgono l'ennesimo appello affinchè vengano erogati gli arretrati auspicando inoltre che   il loro contratto si trasformi da tempo determinato a tempo indeterminato.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi