Incidente Via La farina

Indagato l'investitore
di Angelo De Salvo

L’ex assessore comunale Angelo De Salvo è morto ieri sera al Policlinico dopo essere stato investito ieri mattina in via La Farina. Indagato il conducente della Smart.

Angelo De Salvo

Le indagini, per stabilire dinamica e responsabilità del secondo incidente mortale che ha insanguinato la via La Farina nel giro di poche settimane, sono state affidate alla sezione Infortunistica della Polizia Municipale. Stamani il sostituto procuratore Fabrizio Monaco ha inscritto nel registro degli indagati il conducente dell’auto, un 34enne messinese che ora dovrà rispondere di omicidi colposo. Il magistrato ha disposto l’autopsia che dovrebbe essere conferita domani. Intanto è stata già posto sotto sequestro la Smart.  L’incidente è avvenuto intorno alle 13,30. Angelo De Salvo stava attraversando la strada sulle strisce quasi all’incrocio con la via Aurelio Saffi. In quel momento è sopraggiunta l’autovettura che ha investito l’ex assessore di Palazzo Zanca. De Salvo è rimasto per terra privo di sensi fino all’arrivo dell’ambulanza che l’ha trasportato al Policlinico dov’è morto in serata.

Angeo De Salvo, ex consigliere comunale, era stato eletto la prima volta nel 1970 nelle liste della DC. Era stato assessore comunale ai trasporti ed all’autoparco dal 1976 al 1978 nell’amministrazione Andò e rieletto consigliere comunale dal 1975 al 1985 sempre nella DC. Domani in consiglio comunale, il presidente Giuseppe Previsti ricorderà la figura di Angelo De Salvo protagonista della vita politica per oltre trent’anni.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi