ELEZIONI

Trasmesse convocazioni a scrutatori

Dovranno presentarsi entro le ore 16 di sabato 27, per effettuare le operazioni preliminari quando ai presidenti dei seggi sarà consegnato il materiale occorrente per la votazione

elezioni scheda
Sono state trasmesse dal Comune, ai 1.290 elettori chiamati ad assolvere l’incarico di scrutatore per le prossime consultazioni regionali, le lettere di convocazione con la sezione di assegnazione. Gli scrutatori dovranno presentarsi entro le ore 16 di sabato 27, per effettuare le operazioni preliminari quando ai presidenti dei seggi sarà consegnato il materiale occorrente per la votazione. In caso di impossibilità ad assumere l'incarico per gravi e giustificati motivi, la rinuncia dello scrutatore dovrà essere comunicata entro 48 ore dalla notifica ricevuta.

L'esercizio di scrutatore non è consentito a coloro che sono candidati, o ascendenti, discendenti, parenti o affini fino al secondo grado o coniugi di un candidato. Per l'appuntamento elettorale di domenica 28 ottobre, per l'elezione diretta del Presidente della Regione e dell'Assemblea regionale siciliana, saranno cinque gli scrutatori per ognuna delle 254 sezioni elettorali, a cui se ne aggiungeranno complessivamente venti per i 10 seggi speciali. Per quanto disposto dall'art.1 della legge regionale 12 agosto 1989, n. 18, e successive modifiche ed integrazioni, sono stati determinati, con D.P. Reg. n. 9 del 16 gennaio 2008, i compensi spettanti ai componenti degli uffici e delle commissioni elettorali. Ai presidenti spetteranno 155,92 euro, e ad ognuno degli scrutatori, 126.68 euro; per i seggi speciali i compensi saranno rispettivamente 75,72 euro e 63,72 euro.

 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400