sanita'

Magorno,incisivo
il consiglio provinciale

"La convocazione di un Consiglio provinciale straordinario sul tema della sanità al collasso, voluta dal presidente Mario Oliverio, ha rappresentato una forte e straordinariamente incisiva". Lo ha detto il capogruppo del Pd al consiglio provinciale di Cosenza, Ernesto Magorno

Magorno,incisivo 
il consiglio provinciale

Consiglio provinciale Cosenza

"La convocazione di un Consiglio provinciale straordinario sul tema della sanità al collasso, voluta dal presidente Mario Oliverio, ha rappresentato una forte e straordinariamente incisiva iniziativa la cui valenza deve non andare dispersa, ma che impone un impegno costante e concreto di tutti per salvare un settore vitale per i cittadini che vive problematiche in alcuni casi drammatiche". A sostenerlo, in una nota, è il capogruppo del Pd al consiglio provinciale di Cosenza, Ernesto Magorno. "Che l'iniziativa del presidente abbia toccato questioni che richiedono grande attenzione e risposte urgenti - prosegue magorno - lo testimonia la grande partecipazione all'assise da parte di sindaci e amministratori locali provenienti dall'intera provincia, di parlamentari, di consiglieri regionali, di rappresentanti delle forze sociali e di tantissimi operatori del mondo della sanità. Un segnale che evidentemente non hanno voluto cogliere quelle forze politiche che non hanno preso parte al Consiglio e che hanno perso una grande occasione di partecipazione ad un dibattito su problematiche che dovrebbero travalicare la contingenza politica ma vedere un impegno bipartisan nell'interesse esclusivo dei cittadini della provincia. Il documento approvato all'unanimità dal consiglio dovrà costituire, a mio avviso, la stella polare sulla quale proseguire un'azione da attuarsi, così come ha detto giustamente il presidente Oliverio, in tutti gli ambiti territoriali della nostra provincia". "Così come - sostiene ancora Magorno - non si può non condividere quando emerso dal dibattito riguardo alle responsabilità della Giunta regionale che ha tagliato indiscriminatamente risorse senza bilanciarle con una programmazione organica ed equilibrata nei diversi territori. Scelte che hanno inciso drammaticamente sulle difficoltà di un settore sanitario già gravato di gravi e perduranti carenze strutturali". "Il Consiglio provinciale del 15 ottobre - conclude Magorno - ha rappresentato un importante momento di ricognizione dei problemi e per avviare una incisiva e concreta battaglia volta ad evitare un effettivo collasso della sanità nella nostra provincia. Un impegno per il quale il gruppo del Pd alla Provincia di Cosenza assicurerà nei territori ed in tutte le sedi istituzionali un impegno pieno e costante".(ANSA).

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi