Cosenza

I precari della scuola
lettera ai parlamentari

Il documento firmato da presidi ed insegnanti invita i parlamentari calabresi a votare contro la legge di stabilità.

foto gazzetta del sud

Maria Fortino coordinamento difesa conoscenza Cosenza

Lettera aperta dei docenti precari e di ruolo  ai parlamentari calabresi. Nella missiva si chiede "di votare contro la legge di stabilità del governo Monti" ." Se il provvedimento dovesse essere approvato- spiega Maria Fortino del coordinamento difesa della conoscenza di Cosenza - tutta la fascia dell'attuale precariato sarà spazzata via. All'interno di ciascun singolo istituto scolastico, sul piano organizzativo, i disagi saranno enormi. Ne risentirà la qualità della didatticca". L'iniziativa, è un appello -petizione i cui primi firmatari sono presidi ed insegnanti.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi