Larderia Inf.

Rapinano anziana
davanti alle Poste
Arrestati 2 giovani

Presa di mira una 79enne che aveva ritirato la pensione nella filiale di Larderia Inferiore. Il bottino (655 euro) nascosto negli indumenti intimi. Ferita la donna.

oteri e cacopardo

L’intervento congiunto di polizia e carabinieri ha assicurato alla giustizia Antonio Cacopardo, 26 anni, e Luciano Oteri, 21 anni, entrambi messinesi, vecchie conoscenze
delle forze dell’ordine. Sono appena passate le 10, i due giovani raggiungono le Poste del villaggio a bordo di un ciclomotore. Osservano i movimenti degli utenti. Attendono fuori. A un certo punto scelgono il bersaglio più “facile”: una donna di 79 anni, che nella borsa custodisce, tra le altre cose, la mensilità appena prelevata. I malviventi, senza esitazione, le strappano via la borsetta e scappano in direzione mare-monte. Pochi minuti più tardi l’impiegato dell’ufficio lancia l’allarme alla sala
operativa della polizia di Stato. Vengono inviate alcune pattuglie e l’episodio viene segnalato anche ai carabinieri. Sul posto si fiondano agenti delle Volanti e militari della
Stazione di Messina Tremestieri. Le indagini si rivelano sin da subito fruttuose. Vengono notati due giovani su un ciclomotore di colore chiaro, che, in presenza di una Volante cercano di dileguarsi. E uno dei due tenta di disfarsi di una borsetta. La fuga non dura molto: vengono bloccati sia dagli agenti che da una pattuglia dell’Arma, con una mossa a tenaglia.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi

Arrestato carabiniere per droga

Arrestato carabiniere per droga

di Rosario Pasciuto