MOSTRA

I divi di Michelangelo Vizzini

Presentata questa mattina ed in programma dal 19 al 26 ottobre nell’ex chiesa del Carmine

I divi di Michelangelo Vizzini

«I grandi divi del cinema italiano e hollywoodiano degli anni ’60 rivivono a Taormina grazie agli splendidi scatti di Michelangelo Vizzini, raccolti in una mostra che sarà inaugurata venerdì 19 ottobre, alle 18.30, nell’ex Chiesa del Carmine a Taormina. Location ampia e prestigiosa pronta ad accogliere oltre 60 pannelli che raccontano i momenti più belli del ventennio d’oro della Rassegna internazionale di cinema dell’Irrera a mare e del premio David di Donatello, dagli anni ’50 ai ’70.

Un’iniziativa ideata dai giornalisti Massimiliano Cavaleri e Patrizia Casale, condivisa dalla famiglia Vizzini e promossa dalla neonata associazione Proloco Taormina. La mostra torna dopo il successo in occasione del TaoFilmFest e la risonanza mediatica grazie a due foto donate a Sophia Loren e Carlo Verdone; riscontro bissato a MareFestival Salina lo scorso agosto.

Da Elysabeth Taylor a Richard Burton, da Audrey Hepburn a Marlene Dietrich, da Alberto Sordi a Jean Paul Belmondo, da Gregory Peck a Burt Lancaster, da Woody Allen a Jack Nicholson, da Vittorio De Sica a Monica Vitti, ecc. tutti immortalati dallo storico fotoreporter con una tecnica spiegata da Francesco Cappello, curatore dell’allestimento: “Non ha mai fatto uso del digitale, quindi prima di ogni scatto doveva misurare in pochi attimi diametro e condizioni di luce; ecco perché le fotografie sono preziose, non solo per i fatti e personaggi ritratti ma anche per la professionalità”.

Il presidente della Proloco Taormina, il noto jazzista Nat Minutoli, ha poi ripercorso brevemente la sua storia ed annunciato l’uscita del suo ultimo album che sarà promosso anche con l’aiuto dell’associazione. Si pensa infatti a un calendario di iniziative, ricco di mostre ed eventi di vario genere per attirare turisti anche in periodi destagionalizzati.

Un ringraziamento è stato rivolto dai figli di Michelangelo, Nanda e Andrea, al consigliere provinciale Massimiliano Branca e all’assessore alle Politiche Sociali, Daniele Bruschetta, particolarmente sensibili all’iniziativa, che intende coinvolgere anche le famiglie con persone diversamente abili, per fare loro visitare la mostra e conoscere uno spaccato del periodo della Dolce Vita. L’esposizione taorminese resterà aperta fino al 26 ottobre tutti i giorni dalle 17.30 alle 20 con ingresso gratuito».

 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi