PROTESTA

Atm: oggi
sit-in al Comune

Lavoratori esasperati attendono tre mensilità arretrate. Solo 16 autobus su strada. Uil, Orsa, Ugl, Cub: “Mentre il medico studia il malato muore”

Atm: oggi
sit-in al Comune

Ancora tre mensilità arretrate ed una media di 16 autobus in linea giornalieri: la radiografia di un'azienda già morta . Uil, Orsa, Ugl, Cub, riuniscono quadri e direttivi aziendali dell'Atm in assemblea oggi dalle ore 10 davanti Palazzo Zanca. “Sono trascorse due settimane dal nostro incontro con il Commissario del Comune.Croce - dichiarano i segretari Lasagni, Barresi, Alizzi e Urdi - e ad oggi nessuna novità se non che giorno dopo giorno l'azienda crolla in un baratro sempre più profondo”.

“Chiederemo al Commissario Croce - continuano i sindacalisti - se abbia già preso cognizione dello stato economico dell'azienda e quali interventi abbia intenzione di porre in essere e al tempo stesso se si sia intervenuto presso la regione per intercettare le risorse necessarie a garantire un servizio ormai di fatto negato alla cittadinanza”. L'invito rivolto al commissario è di pretendere le risorse necessarie dalla Regione anche alla luce dei fondi resi recentemente disponibili in seguito allo sblocco delle deroghe al patto di stabilità, risorse in parte destinate al trasporto locale che devono essere pretese dal Comune di Messina. “Abbiamo l'obbligo di dare risposte ai lavoratori e all'utenza, diversamente la tensione che si percepisce tra le maestranze sfocera' a breve il eclatanti forme di protesta”, concludono i sindacati.

Anche l'Azienda conferma con una nota: “Dalle 9 e 30 alle 12.30, per l'assemblea del personale, non potranno essere garantiti i servizi resi dal personale presso i terminali dell'azienda Cavallotti, Zir, Piazza Dante, Annunziata. Nessuna variazione è prevista per i servizi di linea bus e tram”.

 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400