Buona Sanità a Messina

Policlinico, un
paziente ringrazia

Un cittadino messinese segnala un caso di buona sanità al Policlinico che gli ha salvato la vita. Colto da infarto è stato tempestivamente operato 18 minuti dopo il suo arrivo al pronto soccorso.

Policlinico Messina

Fra tanti casi di presunta malasanità è giusto anche occuparsi della sanità che funziona di cui poco o niente si parla.  Il signor Tommaso Giannetto,   ha scritto per segnalarci la sua esperienza al Policlinico di Messina. Il 27 luglio scorso il signor Giannetto, colto da malore, si è recato al pronto soccorso del nosocomio dove i medici gli hanno diagnosticato un infarto. Il paziente è stato sottoposto d’urgenza ad intervento chirurgico nell’unità cardiologia diretta dal professor Giuseppe Oreto.  Dal momento del suo arrivo al pronto soccorso, al momento dell’ingresso in sala operatoria, sono trascorsi appena 18 minuti. L’intervento è perfettamente riuscito e se oggi il signor Giannetto può riabbracciare la moglie ed i figli lo deve alla tempestività con la quale i medici sono intervenuti. A quei 18 minuti che gli hanno salvato la vita.  “Sono stati dei momenti difficili –scrive il signor Giannetto nella sua lettera - ed oggi sento la necessità di ringraziare tutti i medici che mi hanno seguito ed informato in maniera esaustiva del decorso post-operatorio,  e dei quali ho potuto notare ed apprezzare le doti professionali ed umane”. 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400