SAN FILIPPO

Torrente: completato il progetto esecutivo

L'intervento immediato sarà sostanzialmente destinato alla realizzazione del rinfianco delle fondazioni e di parte delle spalle con grossi massi di natura calcarea o lavica per una lunghezza di circa 50 metri

Palazzo Zanca
E' stato completato il progetto esecutivo relativo agli interventi urgenti sulle opere idrauliche per la salvaguardia delle spallette del torrente San Filippo. Il progetto, redatto da tecnici comunali, gli ingegneri Orazio Scandurra e Antonino Cortese, con la collaborazione del geom. Martino Carella e dell'arch. Annita Fiorello ed il Rup, geom. Marco Mancuso, aveva ottenuto il nulla osta del Genio Civile nel dicembre dello scorso anno, per evitare ulteriori crolli e cedimenti.

L'intervento immediato sarà sostanzialmente destinato alla realizzazione del rinfianco delle fondazioni e di parte delle spalle con grossi massi di natura calcarea o lavica per una lunghezza di circa 50 metri. Saranno anche ricostruiti due conci per ogni spalla d'argine e sarà infine ripristinata la strada d'accesso, con il rifacimento di pozzetti, caditoie e collettori di collegamento delle acque bianche. Alla gara e all'affidamento dei lavori, si procederà con le somme già disponibili in quanto residui degli stanziamenti per le opere connesse allo stadio San Filippo.

 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi