Palazzo Zanca

Si scioglie il nodo
oggi il commissario

Dopo le rinunce di alcuni dirigenti l’assessore regionale per le Autonomie locali Vernuccio ufficializzerà stasera il nome di chi andrà alla guida del Comune. Un periodo di “decantazione” potrebbe anche essere utile ma deve essere una scelta d’alto profilo.

Palazzo Zanca

In serata da Palermo dovrebbe arrivare l’ufficializzazione della nomina del commissario straordinario del Comune di Messina. Dal 31 agosto, giorno delle dimissioni del sindaco Giuseppe Buzzanca, è stata una ricerca sempre più affannosa del “candidato” ideale, cioè del nome che unisse in sè due requisiti fondamentali: un profilo alto e la disponibilità a spendersi per Messina, dal primo all’ultimo giorno del proprio mandato. Adesso si attende di conoscere l’identità dell’uomo, o della donna, che l’assessore per le Autonomie locali Nicola Vernuccio ha deciso di gettare nella mischia. In realtà, a quanto pare, le persone contattate finora hanno rispedito al mittente
l’invito per ragioni “strettamente private” o legate alla propria attività nei vari Dipartimenti regionali o semplicemente perché spaventate dall’idea di dover assumersi il peso delle responsabilità in una situazione particolarmente delicata e in una delle fasi politico-amministrative più drammatiche della storia recente degli enti locali (non solo del Comune di Messina).

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi