Palio contrade marinare

Paradiso cala
il poker

L'equipaggio saluta da imbattuto la stagione delle competizioni tra i villaggi della riviera nord. Il prossimo anno possibile una gara con barche a 8 remi tutte uguali.

l'imbarcazione di paradiso

Equipaggio Paradiso

Numerosi gli spettatori, sia sulla riva in prossimità dell’arrivo, che a bordo imbarcazione, lungo tutto il percorso. Come da pronostico, primo classificato, stavolta in maglia verde, l’equipaggio di Paradiso (Club nautico Paradiso), con lo storico timoniere Antonino De Francesco, e Franco De Francesco, Giuseppe Frisone, Stefano Manganaro,
Alessandro Andronico.
Non una vittoria facilissima per Paradiso: i secondi classificati, l’equipaggio in maglia rossa di Ganzirri (associazione “Rosa dei venti”), formato dal timoniere Danilo Mancuso e poi Giovanni Milici, Roberto Costa, Marco Bizantino, Daniele Casella, ha fatto un’ottima gara mollando solo sul finale. Terzo posto, invece, per i vincitori uscenti, il gruppo di Pace (Circolo ricreativo Riviera Pace) con il timoniere Giovanni Donato, poi Antonio Fiannacca, Cristian Costa, Nino Neri, Giuseppe Scipilliti. Quarta classificata la “paciota” delle Case Basse (Motonautica e velica Peloritana), con Marco Palmeri (timoniere), Matteo Milioti, Davide De Simeis, Aldo Ruta, Francesco Visalli. Al quinto posto, Contemplazione (Club nautico Peloro), team composto dal timoniere Francesco Cama e da Mirko Consolo, Tancredi Cama, Carmelo Gambino e Domenico Crisafulli.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400