EROGAZIONE IDRICA

Falla nella condotta
270 famiglie
senz'acqua

A causa di una guasto alla condotta idrica, individuato soltanto da due giorni, molti nuclei del complesso Città Nuova, sul Torrente Trapani, sono senz’acqua da sabato scorso. Il comune ha inviato delle autobotti, ma i disagi sono enormi.

acqua
Hanno accolto l’arrivo delle autobotti come se stesse passando la Vara,  affacciati ai  balconi, in attesa spasmodica di vedere l’acqua scorrere dai rubinetti.  Una settimana a secco da sabato scorso, ben  270 famiglie, nel complesso Città Nuova sul torrente trapani. Le telefonate all’amam neanche si contano più. Ma non si trovava il guasto alla condotta idrica. Per poi scoprire,  che di falle ce n’erano ben due su due diverse tubature, su quella che serve Tremonti (che passa dalla collina) e su quella di cui ci stiamo occupando, più a sud accanto al complesso sportivo Cappuccini.  Su questa i lavori di riparazione sono stati avviati da due giorni. Nella parte più a monte invece l’acqua potabile si disperde nel terreno. Litri e litri. Non si può non restare sconcertati, di fronte ad un tale spreco.   L’assessore comunale alla protezione civile Pippo Isgrò ha tentato di alleviare i disagi degli abitanti dell’imponente complesso inviando scorte d’acqua nelle autobotti dell’autoparco. Ma chi non possiede serbatoi a casa, non è riuscito neanche a vederne l’ombra e quella che è stata travasata stamattina in quello condominiale, non è bastata a soddisfare le esigenze di tutti.

 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi