Vertenza Bluferries

Gli addetti alle pulizie
rallentano il traghetto

Momenti di tensione ieri mattina quando un nutrito gruppo di lavoratori ha deciso di bloccare il traghetto, per protestare contro le condizioni proposte da Bluferries in merito al nuovo appalto per le pulizie delle navi.

Gli addetti alle pulizie
rallentano il traghetto
Si sono presentati di buon’ora davanti all’ingresso della “Iginia”  con l’obiettivo di fermarla in segno di protesta. Ma ne hanno solo ritardato la partenza (mezz’ora che ha
pesato sull’intercity diretto a Roma) perché poco dopo è arrivata la notizia della fissazione dell’incontro con l’azienda, previsto per questo lunedì, quando si proverà a trovare
una soluzione della vertenza. A tal proposito il sindacato Orsa suggerisce a Bluferries di ridurre, sempre per lo stesso compenso, il numero dei posti di lavoro entro dieci unità; le altre otto verranno riassorbite da Rfi.

 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi