CROTONE CALCIO

Il sindaco loda
la squadra

Il primo cittadino spera in una grande stagione per i colori rossoblu

vallone

"Alla vigilia della nuova stagione desidero formulare il mio personale in bocca al lupo e della comunità cittadina al Crotone Calcio che sta per intraprendere una nuova avventura nel campionato nazionale di serie B". Lo afferma il sindaco Peppino Vallone. "Questa squadra, questi ragazzi - ha aggiunto - nel corso degli anni mi hanno regalato le più belle soddisfazioni da quando sono sindaco della città. Ricordo come giornate indimenticabili la storica promozione in serie B e l'aver sfiorato i play off quando sulla gloriosa maglia rossoblù campeggiava la scritta 'Citta' di Crotoné. E siccome il proverbio dice che non c'é due senza tre chissà che anche questa stagione non possa riservare grandi soddisfazioni non solo al sottoscritto ma a tutta la comunità di Crotone che come sempre seguirà e sosterrà anche quest'anno i nostri ragazzi. Il Crotone Calcio è un esempio non solo dal punto di vista sportivo. Una squadra interamente made in Crotone con una dirigenza, un allenatore ed un capitano nati a Crotone". E proprio al capitano Antonio Galardo, alla vigilia della sua decima stagione in maglia rossoblù, l'amministrazione comunale ha deciso di fare una sorpresa. "La sua città - ha sostentuo Vallone - ha deciso di conferirgli la menzione speciale, l'istituto con il quale l'amministrazione comunale intende segnalare alla pubblica estimazione l'impegno di quei cittadini che concorrono a valorizzare il nome di Crotone. Antonio non la merita solo perché è una bandiera, in un tempo in cui le bandiere non esistono più e non solo perché ha portato il nome di Crotone con grande orgoglio sui campi sportivi di tutto il paese ma soprattutto per quello che fa nel campo del sociale". "Un ragazzo - ha sostenuto l'assessore allo sport Claudio Perri - che non ha dimenticato le sue origini, che ne è fiero e che si preoccupa anche di chi è meno fortunato. Quando gli sarà possibile lo aspettiamo nella casa comunale per consegnarli ufficialmente il riconoscimento. Nel frattempo ad Antonio ed ai suoi compagni, all'allenatore Massimo Drago, a tutto lo staff e alla dirigenza il più sentito in bocca al lupo per un campionato che sicuramente vedrà il Crotone protagonista non solo dal punto di vista sportivo. Come amministrazione saremo, come sempre, vicini alla squadra. Lo stadio comunale Ezio Scida lo abbiamo, ancora una volta, messo a disposizione della nostra squadra pronto per fare da cornice agli incontri del campionato nazionale di serie B". (ANSA)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi