Pentone (CZ)

Litigio in famiglia,
dà fuoco a deposito sorella

Luigi Critelli, di 36 anni, di Pentone, è stato arrestato dai carabinieri a Sellia Marina. L'uomo, a seguito del litigio, si é recato nell'abitazione dei genitori ed ha cosparso di liquido infiammabile il locale commerciale dandogli fuoco con un accendino

pentone
Litiga con i familiari e appicca il fuoco ad un deposito commerciale della sorella.
Luigi Critelli, di 36 anni, di Pentone, è stato arrestato dai carabinieri a Sellia Marina. L'uomo, a seguito del litigio, si é recato nell'abitazione dei genitori ed ha cosparso di liquido infiammabile il locale commerciale dandogli fuoco con un accendino. Le fiamme sono state domate dai vigili del fuoco. Critelli è stato rintracciato successivamente a Sellia Marina

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi