Vibo Valentia

Emigrati "falsi poveri"
34 denunce della Gdf

Sono tutte originarie del Vibonese ma residenti all'estero e iscritte all'Anagrafe dei residenti all'estero (Aire). Sono state denunciate dalla Guardia di finanza per indebita percezione di erogazioni pubbliche e truffa ai danni dello Stato

Guardia di Finanza
Avrebbero percepito l'assegno sociale dall'Inps pur non avendone diritto. Per questo motivo 34 persone, originarie del Vibonese ma residenti all'estero e iscritte all'Anagrafe dei residenti all'estero (Aire) sono state denunciate dalla Guardia di finanza (Comando provinciale di Vibo Valentia) per indebita percezione di erogazioni pubbliche e truffa ai danni dello Stato. Analoghi reati vengono contestati, in concorso, alle persone delegate alla riscossione delle somme, anch'esse segnalate alla Procura della Repubblica. Maggiori particolari nelle cronache di Gazzetta del Sud in edicola domani.

 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi