Cropani (CZ)

Colf arrestata, rubava
in casa dove lavorava

La donna è stata condannata a cinque mesi e dieci giorni di reclusione, pena sospesa. I carabinieri hanno installato delle telecamere nell'abitazione di una delle vittime ed hanno filmati i furti. Una volta scoperta la donna ha raccontato di aver compiuto i furti perché aveva bisogno di denaro per far fronte alle spese familiari

Colf arrestata, rubava
in casa dove lavorava
Una collaboratrice domestica, Rosanna Cosco, di 38 anni, è stata arrestata e posta ai domiciliari dai carabinieri a Cropani marina perché rubava nelle abitazioni dei suoi datori di lavoro.
I carabinieri hanno installato delle telecamere nell'abitazione di una delle vittime ed hanno filmati i furti. Una volta scoperta la donna ha raccontato di aver compiuto i furti perché aveva bisogno di denaro per far fronte alle spese familiari.
Rosanna Cosco è comparsa davanti al giudice monocratico per essere giudicata per direttissima. Chiesto il patteggiamento, la donna è stata condannata a cinque mesi e dieci giorni di reclusione, pena sospesa.
  

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi