Gagliato (CZ)

Gagliato, capitale
della nanotecnologia

Il piccolo centro del catanzarese dal 26 al 30 luglio sarà capitale delle nuove frontiere delle scienze tecnologiche ospitando il congresso internazionale sulle Nanotecnologie. Il Convegno nasce dall’iniziativa del Prof. Mauro Ferrari, uno scienziato udinese appassionato della Calabria che ha eletto Gagliato quale ‘capitale italiana’ delle nanoscienze

Gagliato, capitale 
della nanotecnologia

La Calabria che non ti aspetti. Gagliato, piccolo centro del catanzarese dal 26 al 30 luglio  sarà capitale delle nuove frontiere delle scienze tecologiche ospitando  il congresso internazionale sulle Nanotecnologie. Il Convegno nasce dall’iniziativa del Prof. Mauro Ferrari (Docente University of Texas e Presidente dell’Alliance for NanoHealth di Houston), uno scienziato udinese appassionato della Calabria che ha eletto Gagliato quale ‘capitale italiana’ delle nanoscienze. Rappresenta un caso di eccellenza a livello italiano ed internazionale e richiama ormai da 5 anni alcuni dei più eminenti studiosi e scienziati in tema di nanotecnologie a livello mondiale. Infatti, a partire dalla prima edizione, tenutasi nel 2008 con un piccolo gruppo di esperti, l’evento ha raccolto un crescente interesse da parte della comunità scientifica quale think tank di innovazione nel panorama delle nanoscienze, anche grazie all’istituzione dell’associazione no profit “The Academia of Gagliato of Nanosciences”.  Partner dell’iniziativa 2012  la Vodafone contattata per dotare Gagliato -  privo di collegamento Internet – della banda larga e permettere ai cittadini, ai relatori e agli ospiti dell’evento, di poter accedere finalmente alla Rete e favorire le informazioni non solo tra scienziati ma anche con tutta l’opinione pubblica. Lo scorso 30 giugno Vodafone Italia ha portato a Gagliato la banda larga via radio gia’ predisposta per il 4G, tecnologie quindi assolutamente innovative. Un traguardo per il piccolo comune che può vantare un importante e insperato risultato nella dotazione tecnologica.  Durante il congresso saranno esaminate ed analizzate le varie applicazioni delle nanotecnologie anche alla medicina. 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi