Catanzaro

La Giunta dice sì al recupero delle somme evase

Approvate anche le somme per i lavori d'adeguamento sismico delle scuole Rodari-Patari per un importo di 3.638.000 euro

La Giunta dice sì al recupero delle somme evase

La giunta comunale presieduta dal sindaco Sergio Abramo ha adottato una serie di provvedimenti tra i quali spiccano le due delibere che vanno nella direzione del recupero di somme evase. Interventi anche nel campo dell’edilizia scolastica e sulle reti fognarie.

Nello specifico i settori interessati dalle deliberazioni:

Finanze

Approvato, su proposta del dirigente del settore finanziario, Pasquale Costantino, un atto di indirizzo per procedere al controllo ed alla verifica normativa e gestionale sulla tenuta della contabilità Iva e all’attuazione della contabilità Irap mista su attività commerciali retroattivamente per anni recuperabili non soggetti a prescrizione. Con lo stesso atto è stato autorizzato il Dirigente del settore finanziario ad avvalersi di una prestazione esterna specializzata nel settore con esperienza in materia di Iva(metodo dei costi ripartiti) e Irap(opzione Irap commerciale). Il compenso sarà calcolato in percentuale sull’effettivo incasso o compensazione, quindi, non graverà sull’attuale bilancio dell’ente.

Gestione del territorio

Costituito un gruppo di lavoro, composto da personale dipendente dell’Amministrazione, che avrà il compito di procedere alla prosecuzione delle attività di recupero delle entrate derivanti dai consumi idrici. Infatti, è stato rimarcato nella proposta di delibera, nel corso delle attività avviate è stato preso atto che un fenomeno rilevante di evasione, è costituito da allacci effettuati in maniera abusiva su tutto il territorio. Il gruppo di lavoro avrà , quindi, il compito di individuare le aree da sottoporre ad accertamento, di verificare tecnicamente lo stato dell’allaccio e di avviare le procedure amministrative per il recupero delle somme evase. Infatti, ogni anno, l’Amministrazione eroga circa 19.500.000 mc di acqua, mentre l’ammontare di quanto registrato ai contatori delle utenze non supera i 7.700.000 mc. Per la definizione delle strategie di recupero delle evasioni, del monitoraggio degli esiti in corso d’opera, degli eventuali correttivi da apportare, delle sovrintendenza nelle indagini e studi di fattibilità per l’individuazione delle dispersioni e , per la risoluzione di tutte le problematiche che possono insorgere è stata istituita una commissione tecnica, che sarà composta dal dirigente del settore gestione del territorio, da un secondo Dirigente, dal Sindaco o un suo delegato.

Personale

Costituzione della delegazione trattante di parte pubblica, area personale dipendente non dirigente. Provvedimento resosi necessario a seguito alla soppressione della figura di Direttore operativo che ha di fatto modificato la struttura organizzativa dell’ente. Pertanto al posto del Direttore operativo è stato nominato il Segretario generale che assumerà le funzioni di presidente. L’altro componete rimane il Dirigente del settore Affari generali e personale.

 

Lavori pubblici

Su proposta dell’assessore ai lavori pubblici, Vincenzo Belmonte è stata adottata la delibera di adesione all’iniziativa di cui all’Ordinanza della Presidenza del Consiglio dei Ministri che prevede contributi a soggetti privati per interventi strutturali di rafforzamento locale o di miglioramento sismico o eventualmente di demolizione e ricostruzione edifici. L’erogazione dei contributi è regolata dall’articolo 14 dell’Ordinanza della Presidenza del Consiglio dei Ministri che prevede l’acquisizione di una intesa tra Regione e Comuni interessati

Approvata, anche, la proposta del dirigente, Carolina Ritrovato, di integrazione della rimodulazione del Programma triennale dei lavori pubblici 2012-2014, nonché l’elenco dell’annualità 2012 che prevede l’inserimento della manutenzione straordinaria delle strade comunali per un importo di 500 mila euro e la manutenzione straordinaria e l’adeguamento sismico delle scuole Rodari- Patari per un importo di 3.638.000 euro.Approvate le perizie tecniche che riguardano i lavori di riqualificazione di un tratto di rete fognaria in via Italia per un importo di circa 46 mila euro e per i lavori di realizzazione di un tratto di rete fognaria in località Germaneto. In quest’ultimo caso si è trattato di una riapprovazione del progetto esecutivo dichiarandolo di pubblica utilità. L’importo dei lavori ammonta a circa 678 mila euro.

Cultura

Su proposta del dirigente Saverio Molica è stato concesso il patrocinio non oneroso al programma di attività culturali e di spettacolo in occasione delle celebrazioni della Madonna di Porto Salvo, Patrona del quartiere marinaro.

Patrimonio

Accolta anche la proposta del dirigente del settore Patrimonio, Giuseppe Cardamone, di richiesta di legittimazione e affrancazione di un terreno gravato da uso civico sito in località Sat’Elia.

Avvocatura

Infine, la giunta ha approvato quattro delibere proposte dal settore avvocatura, diretto da Saverio Molica, che riguardano ricorsi e quindi la nomina dei legali che dovranno difendere l’amministrazione.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi