Intimidazione

Raid in auto nel Vibonese, sparati 60 colpi di fucile

Nel mirino l'abitazione e il magazzino di proprietà di imprenditori della zona

Sessanta colpi d'arma da fuoco sparati la notte scorsa a Soriano

Sessanta colpi d'arma da fuoco sono stati sparati la notte scorsa a Soriano (nel Vibonese) contro l'abitazione e il magazzino di proprietà di imprenditori della zona.

Intorno alle 3 ignoti hanno colpito i due obiettivi che si trovano nel centro di Soriano e nella zona industriale.

Per gli spostamenti presumibilmente è stata utilizzata una Fiat Punto rubata sempre nella notte a Soriano ai danni di una 30enne del luogo. Utilitaria in seguito data alle fiamme nei pressi dell'incrocio tra la strada 182 e quella che porta verso Sant'Angelo di Gerocarne.

Sull'inquietante notte di pesanti intimidazioni sono in corso indagini da parte dei carabinieri della Compagnia di Serra san Bruno e della Stazione di Soriano.

L'auto incendiata è stata rinvenuta questa mattina intorno alle 6. Sul posto i vigili del fuoco di Vibo.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi