Calabria

Movimento franoso a Palermiti, sopralluogo di Bruno

Il presidente della Provincia sulla provinciale 56. "L'impresa ha assicurato l'accelerazione dei lavori".

Movimento franoso a Palermiti, sopralluogo di Bruno

"Sopralluogo del presidente della Provincia di Catanzaro, Enzo Bruno, a Palermiti per verificare lo stato dell'arte dei lavori di manutenzione straordinaria e del risanamento del movimento franoso lungo la Strada provinciale 56". Lo riferisce un comunicato dell'ufficio stampa della Provincia.

"L'arteria in questione, che attraversa il centro storico del comune - si aggiunge - ed è stata attenzionata con grande determinazione per scongiurare il rischio di eventuali danni e pericoli alle abitazioni che costeggiano la strada provinciale. Ad accompagnare il presidente Bruno c'erano il sindaco Roberto Giorla, il responsabile unico del procedimento ing. Vincenzo Coppola, il progettista e direttore dei lavori ing. Salvatore Russo, il direttore Operativo geometra Eugenio Contestato e un rappresentante della ditta appaltatrice Nuova Emergente Srls Il lavoro ha come oggetto la ricostruzione del rilevato e della sede stradale mediante la realizzazione di un'opera di sostegno, muro a mensola in cemento armato".

"I lavori, appaltati alla fine di maggio - afferma il presidente Bruno - proseguono tenendo conto anche di alcune interferenze esistenti sotto la sede stradale, ma l'impresa ci ha assicurato una decisa accelerazione per venire incontro alle esigenze della comunità, in particolare degli esercizi commerciali e delle attività che si preparano ad accogliere turisti e parenti di ritorno per le ferie estive. Nonostante le difficoltà economiche, la Provincia resta vigile sulle istanze e le esigenze del territorio: conoscerne le criticità è un'attività fondamentale per l'individuazione delle zone a più elevato rischio idrogeologico al fine di effettuare una corretta pianificazione territoriale e definire le priorità di intervento".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi