VIBO VALENTIA

Scoperta piantagione, arrestati due fratelli

Carabiniere uccide il padre

I carabinieri della Compagnia di Vibo Valentia, insieme a quelli della Stazione di Vibo Marina e dello Squadrone Eliportato Cacciatori "Calabria" hanno arrestato, per coltivazione di stupefacenti, due fratelli, Leonardo e Giuseppe Fazio, 40enni, già noti alle forze dell'ordine.
In particolare i militari, nel corso di un servizio finalizzato al contrasto della coltivazione di sostanze stupefacenti effettuato nella frazione Longobardi di
Vibo, hanno sorpreso i due mentre erano intenti ad annaffiare con un tubo collegato ad una botte trasportata su un furgonato due piantagioni con quasi 400 piante di altezza variabile tra 1 e 2 metri. (ANSA)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi