Vibo Valentia

Fece irruzione a scuola e minacciò un ragazzino, indagato 36enne

L'uomo venne bloccato dai carabinieri. Il tredicenne preso di mira è un compagno di classe di sua figlia

Fece irruzione a scuola e minacciò un ragazzino, indagato 36enne

Entrò in una scuola, lo scorso 5 febbraio, durante le lezioni, dirigendosi nella classe della figlia dove avrebbe minacciato un ragazzino davanti agli occhi impauriti degli altri allievi e della maestra. Ad un uomo di 36 anni, noto alle forze dell'ordine, accusato di interruzione di pubblico servizio e minacce, è stato notificato dai carabinieri l'avviso di conclusione indagini.

L'uomo, nella circostanza, dopo avere raggiunto l'istituto scolastico nel pieno centro cittadino di Vibo Valentia avrebbe rivolto frasi minacciose come "non ti permettere più di disturbare mia figlia altrimenti te la dovrai vedere con me", all'indirizzo del ragazzino tredicenne. Sul posto nell'immediatezza erano intervenuti i carabinieri e l'indagato, dopo il primo episodio, aveva tentato di fare nuovamente irruzione nell'aula venendo però bloccato dai militari.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi