Isola Capo Rizzuto

Scoperti sei lavoratori in nero in un albergo

Tra loro, uno straniero senza permesso di soggiorno. Sanzioni per 21mila euro.

Insediata commissione prefettizia

Sei lavoratori "in nero", di cui uno extracomunitario senza permesso di soggiorno, sono stati scoperti in un albergo ristorante di Isola Capo Rizzuto nel corso di un controllo svolto da personale del nucleo carabinieri dell'Ispettorato del Lavoro di Crotone. L'attività imprenditoriale è stata sospesa e al titolare che è stato denunciato sono state contestate sanzioni amministrative per oltre 21 mila euro.

"Le attività dell'Ispettorato del lavoro, con l'approssimarsi della stagione estiva - è spiegato in una nota - si stanno intensificando allo scopo di prevenire e contrastare il fenomeno dell'irregolare occupazione in uno dei settori più strategici dell'economia crotonese qual è quello turistico alberghiero e della ristorazione".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi