Catanzaro

Aggredisce con mazza da baseball l'ex marito della convivente

Arrestato dalla polizia un 34enne. E' stata la vittima stessa a telefonare al 113.

La Polizia di Stato ha arrestato a Catanzaro un uomo di 34 anni con l'accusa di maltrattamenti in famiglia e lesioni personali volontarie aggravate. L'arresto ha fatto seguito ad un intervento del personale della Squadra volante scattato dopo che era giunta al 113 la telefonata di un uomo che aveva riferito di essere stato aggredito e colpito con una mazza da baseball dal convivente dell'ex moglie.

I poliziotti così si sono recati nella casa segnalata dall'autore della telefonata ed hanno soccorso la vittima dell'aggressione, ferito alla testa e col volto insanguinato. Dalle indagini é emerso che anche l'attuale convivente dell'aggressore era stata colpita con la stessa mazza da baseball. Per il responsabile della duplice aggressione é scattato così l'arresto in flagranza di reato. Su disposizione dell'autorità giudiziaria l'uomo é stato posto ai domiciliari.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi