Catanzaro

Scoperto un deposito illegale di pneumatici

Circa 2mila pneumatici erano accumulati in localita’ Germaneto, all’interno di una stazione di rifornimento di carburanti.

Scoperto un deposito illegale di pneumatici

Nel corso dei servizi finalizzati alla tutela ambientale, le stazioni carabinieri forestale di Catanzaro e di Taverna, hanno individuato un deposito illecito di rifiuti, costituiti da circa 2000 pneumatici fuori uso, a Catanzaro, in localita’ Germaneto, all’interno di stazione di rifornimento di carburanti.

In particolare, i rifiuti che venivano prodotti in una impresa esercente l’attività di vendita e riparazione di pneumatici sita in viale Magna Grecia a Catanzaro, venivano trasportati depositati e accumulati illegalmente, all’interno dell’area di servizio, in violazione delle norme del testo unico sull’ambiente, in grosse quantità in attesa di essere smaltiti.

Dopo le formalità di rito, ed individuati i soggetti responsabili, i pneumatici fuori uso sono stati sequestrati ed è stata applicata la legge sui reati ambientali del 2015, che prevede, per questa tipologia di violazioni, la possibilità di impartire, da parte della polizia giudiziaria specializzata, delle prescrizioni al trasgressore, le quali, se rispettate e con il pagamento di una sanzione pecuniaria, consentono l’estinzione del reato.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi