Chiaravalle Centrale

Cocaina in centro accoglienza, arrestato

Carabinieri trovato 20 grammi sostanza nel suo zainetto

Cocaina in centro accoglienza, arrestato

CHIARAVALLE CENTRALE (CATANZARO)

Nascondeva nel centro di accoglienza in cui è ospitato della cocaina. Per questo un migrante della Sierra Leone Fuad Bangura, di 20 anni, è stato arrestato dai carabinieri di Chiaravalle Centrale per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. Nell'ambito di un servizio finalizzato alla prevenzione e al contrasto dello spaccio di droga, i militari hanno effettuato alcuni controlli che hanno riguardato anche il Centro accoglienza straordinaria eseguendo numerose perquisizioni personali.

Nello zainetto di Bangura, i carabinieri hanno quindi trovato un barattolo di caramelle contenente 12 grammi di eroina e uno di cocaina, già suddivisa in dosi e pronta per essere ceduta. Il gip del Tribunale di Catanzaro ha convalidato l'arresto senza disporre ulteriori misure nei confronti dell'indagato.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi