Lamezia Terme

Con la motosega per rubare... un telefonino

Arrestate tre persone che avevano preso di mira un ivoriano, colpito anche con un pugnale alla mano.

Con la motosega per rubare... un telefonino

Un italiano e due bulgari tentano di portare via il telefonino ad un ivoriano, lo assaltano con una motosega e gli pugnalano la mano. L’immigrato africano riesce a scappare alla vicina postazione dei carabinieri e si salva.

È successo l’altra sera in un bar di Falerna. I tre assalitori sono stati arrestati. Si tratta di Dario Mendicino, 53 anni, Rosen Minchov di 28 e Georgi Dodnikov di 29.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi