In centro

Diciottenne ucciso a Crotone, l'omicida si costituisce

Ragusa, arrestato maniaco sessuale seriale

Omicidio nel centro storico di Crotone nel pomeriggio di oggi. Protagonisti due giovani del luogo. La vittima è un ragazzo di appena 19 anni, Giuseppe Parretta, incensurato, ucciso a colpi di pistola.

Il presunto omicida è un uomo di 57 anni, Salvatore Gerace, già noto alle forze dell’ordine, che si è costituito subito dopo il delitto. La sparatoria, al culmine di una lite, è avvenuta in via Ducarne. Sul posto gli agenti della Polizia di Stato.

Parretta era il figlio di Katia Villirillo, la presidente dell’associazione «Libere donne» che da anni contrasta la violenza sulle donne. All’origine del delitto, comunque, secondo le prime informazioni, vi sarebbero stati contrasti di vicinato con l’omicida, Salvatore Gerace, che abita nella zona. L’uomo, dopo il delitto, sarebbe rimasto sul posto in attesa della polizia, consegnandosi poi agli agenti.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi