CATANZARO

Gip : "Presidente provincia Crotone uomo cosca"

'Sempre piegato incarichi elettivi a cura interessi consorteria'

Gip : "Presidente provincia Crotone uomo cosca"

Il presidente della Provincia di Crotone Nicodemo Parrilla "è uno dei rappresentanti della cosca in seno all'amministrazione comunale di Cirò Marina, ha goduto del proselitismo 'ndranghetistico della cosca, divenendo sindaco di Cirò Marina, in esito alle elezioni del 2006 e del 2016" ed "ha sempre piegato gli incarichi elettivi appena citati per curare gli interessi della consorteria". Lo scrive il gip di Catanzaro Giulio De Gregorio nell'ordinanza di custodia cautelare "Stige" nei confronti di boss, affiliati e fiancheggiatori della cosca Farao-Marincola di Cirò Marina. Attualmente, afferma poi il gip, "riveste l'incarico di sindaco e di presidente della Provincia di Crotone, quest'ultimo conseguito per il tramite delle pressioni 'ndranghetistiche esercitate da Sestito Giuseppe e Tallarico Francesco sui consiglieri comunali della Provincia di Crotone, specie su quelli del Comune di Casabona". "Parrilla - afferma ancora il gip nell'ordinanza - è espressione della consorteria, che ne determina l'elezione nel 2006 e nel 2016, tanto che deve distribuire le deleghe assessorili secondo i desiderata dei plenipotenziari della cosca, che provvedono a favorire, in maniera spregiudicata, tanto da risultare, più volte imputato per reati propri dello statuto del pubblico ufficiale". "Impressionante" viene definita dal gip, una intercettazione ambientale, in cui Giuseppe Sestito dice a Francesco Tallarico (indicati dall'accusa come componenti del direttorio della cosca Farao-Marincola, il primo con gestione del territorio di Cirò Superiore ed il secondo di Casabona), "del fatto che Parrilla gli ha chiesto sostegno per divenire presidente della Giunta provinciale. In particolare - scrive il gip - Giuseppe Sestito ha chiesto a Tallarico di orientare, in senso favorevole a Parrilla, i consiglieri comunali di Casabona, fra i quali v'è Cerrelli Domenico, cognato dello stesso Tallarico. Naturalmente, Parrilla è stato eletto". (ANSA)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi