Crotone

Antica Kroton, scavi da 62 milioni

Mercoledì si firma l'intesa tra regione, comune e sovrintendenza archeologica. Tre anni fa alla vigilia delle elezioni posata inutilmente la prima pietra.

Antica Kroton, scavi da 62 milioni

Speriamo che sia la volta buona. I soldi ci sono, 62 milioni, la volontà politica pure. Mercoledì prossimo il presidente della giunta regionale Mario Oliverio, il sindaco Ugo Pugliese ed il segretario del Mibact Salvatore Patamia firmeranno l'accordo per l'avvio delle attività del progetto “Antica Kroton”. Alla sottoscrizione dell'accordo (è nel programma “Cantiere Calabria”) interverranno il sottosegretario ai Beni culturali Dorina Bianchi, l'assessore regionale Antonella Rizzo e il consigliere regionale Flora Sculco.

Come un fiume carsico, l'idea di portare alla luce l'area urbana dell'antica Kroton riaffiora con una certa periodicità. Negli ultimi vent’anni è accaduto almeno cinque volte.

Ma le antiche pietre continuano a dormire sotto un sottile strato d'argilla. Le buone intenzioni di chi ci ha provato, amministratori pubblici e studiosi, hanno prodotto progetti sulla fattibilità di quella ambiziosa idea: portare alla luce non un'altra città romana come Pompei, ma una capitale della Magna Grecia come la grande Kroton.

L'articolo completo nell'edizione in edicola della Gazzetta del Sud.

Clicca qui per acquistare la tua copia digitale

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi