Regione Calabria

La Fondazione Campanella dovrà restituire 8 milioni

La Corte d'appello di Catanzaro ha accolto il ricorso presentato dall'Ente.

fondazione campanella

"La Seconda Sezione civile della Corte di Appello di Catanzaro si è definitivamente pronunciata sull'appello proposto dalla Regione Calabria, difesa dall'avvocatura regionale con l'avv. Franceschina Talarico, nei confronti della Fondazione per la ricerca e cura dei tumori "Tommaso Campanella"" Lo riferisce un comunicato dell'ufficio stampa della Giunta regionale.

"I giudici - si aggiunge - hanno accolto le ragioni della Regione e condannato la Fondazione a restituire all'ente la somma pari a 7.893.214,18, che era stata inizialmente erogata in esecuzione di un'ordinanza del tribunale di Catanzaro 'quale differenza - è scritto nella sentenza - fra il contributo deliberato dalla Regione Calabria per le attività della Fondazione negli anni 2009 e 2010 e gli importi a tale titolo effettivamente erogati'".

"La Corte d'Appello, invece - conclude il comunicato - ha stabilito che tale somma non doveva essere trasferita alla Fondazione e in ragione di ciò ne ha disposto l'immediata restituzione, maggiorata degli interessi legali".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi